CA

La scuola di psicosomatica chiamata “Scuola in Medicina dell’Essere” nasce a Torino nel 2017.
Il percorso formativo, i programmi didattici e la formazione sono a cura del Dott. Stefano Gay in collaborazione esterna con Conscientia Academy che si occupa invece della parte organizzativa, segreteria didattica e supporto ai professionisti.

 

LA MEDICINA DELL’ESSERE

Dalla fine del secolo scorso sta emergendo una nuova coscienza nella medicina e nella cura. L’espressione massima è data dagli ultimi studi sulle neuroscienze e sull’epigenetica che hanno portato a sviluppare nuove materie universitarie come la PNEI e la Psicosomatica.

Ultimamente anche gli studi di fisica quantistica e delle scienze integrate stanno dando un ulteriore supporto per estendere la comprensione del significato della malattia e della salute.
Queste discipline forniscono il ponte teorico ed esperienziale tra scienza e spiritualità.

La sinergia di queste realtà è pienamente integrata in quel progetto definito la “Medicina dell’Essere che pone al centro del suo studio l’ESSERE UMANO in ogni sua parte.
Dunque a partire da queste basi, nella scuola avremo modo di approfondire nella pratica tale visione in linea con il nuovo cambio di coscienza e di umanizzazione che la medicina e le persone richiedono.

CA

GLI OBIETTIVI DELLA SCUOLA

Medicina dell’Essere pone come base teorica e comportamentale 3 cardini fondamentali: la Bio-psicosomatica e PNEI, la Psicogenealogia e gli studi di Fisica Quantistica. Queste discipline infatti sostengono il ruolo della psiche conscia e inconscia come possibile elemento in grado di attivare disturbi psicofisici.

L’obbiettivo della Scuola di Psicosomatica in Medicina dell’Essere è dare ai professionisti che avranno frequentato il percorso la più completa comprensione tecnica, ma soprattutto esperienziale, sui meccanismi della connessione Corpo-Mente-Energia dell’essere umano. Scuola di Formazione Medicina dell’Essere, fornisce inoltre gli strumenti pratici per accompagnare la persona nel processo di ritorno alla salute.

I professionisti che parteciperanno alla scuola della Medicina dell’Essere saranno in grado di mettere in pratica strategie di auto-aiuto multidisciplinari aggiornate secondo le ultime scoperte delle scienze integrate. Il ruolo fondamentale deriva infatti dalle implicazioni neuroscientifiche dell’utilizzo delle maggiori tecniche terapeutiche convenzionali e complementari come tecniche mente-corpo, la meditazione,  l’ipnosi e le terapia di gruppo.  Il tutto sempre in pieno e completo appoggio ai protocolli sanitari.

La finalità della scuola di psicosomatica di connessione corpo-mente-energia è quella di permettere all’operatore di comprendere il significato psicosomatico di un disagio psicofisico accompagnandone la trasformazione, migliorare il rapporto terapeuta-paziente e aumentare le competenze comunicative, aggiungendo alla sua prassi un migliore approccio sistemico alla persona.

L’operatore potrà così migliorare la compliance delle cure farmacologiche o psicologiche imparando strumenti per accompagnare l’individuo a riportare in equilibrio la loro vita psicofisica in integrazione con le diverse figure professionali.

Il percorso formativo de “ La scuola di formazione in Medicina dell’Essere” è da considerare anche come un profondo percorso di crescita personale anche per l’operatore.

Per tutti i professionisti sanitari, il corso prevede inoltre il rilascio di 50 crediti ECM per ogni anno di formazione, per un totale di 150 crediti di formazione continua nel triennio.

CA

IL PERCORSO FORMATIVO

Struttura del corso:

  • 1° e 2° anno di formazione obbligatoria per conoscenze di base;
  • 3° anno facoltativo, a titolo di perfezionamento metodo Medicina dell’Essere ed inserimento nella rete di comunicazione dei professionisti.

Ogni anno formativo si compone di 5 seminari della durata di 20 ore di formazione cad. (venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.00, sabato e domenica dalle ore 9.00 alle ore 18.00) a mesi alterni.

Il percorso formativo completo è comunque da considerarsi di 3 anni, dopo il quale è possibile essere inseriti nella rete di comunicazione nazionale Medicina dell’Essere e collaborare per i progetti di studio e ricerca nazionali.

1° ANNO DI FORMAZIONE

PNEI E PSICOSOMATICA

 

NEUROSCIENZE E PNEI – PSICOSOMATICA

  • Cannon, Selye e Laborit: Dai vissuti programmanti a quelli scatenanti.
  • La piramide di Maslow e modelli teorici di psicosomatica.
  • Analisi dell’asse dello stress nelle principali malattie psicosomatiche.
  • Bisogni e Richieste affettive.
  • I livelli di coscienza intellettuale, emotivo, sessuale e corporale.
  • Il complesso di Edipo.
  • Introduzione al Progetto Senso in biologia.
  • La domanda infinita di nascita.
  • Cenni di analisi transgenerazionale e introduzione all’albero genealogico.
  • I ritmi biologici.
  • Comunicazione verbale e paraverbale.
  • Gli stati transazionali dell’io e metodi di comunicazione.
  • Strategie di cambiamento e aiuto.
  • Esercitazioni in aula

2° ANNO DI FORMAZIONE

NEUROSCIENZE E PNEI

PSICOGENEALOGIA

 

ARTE TERAPIA

  • Il ruolo terapeutico del teatro.
  • Il ruolo del gioco e dell’utilizzo del cervello intuitivo.
  • Ascolto empatico e il linguaggio del corpo
  • Jung e il significato degli archetipi e dei simboli.

3° ANNO DI FORMAZIONE

PSICOSOMATICA

  • Le triangolazioni familiari e le dinamiche del clan.
  • La comunicazione del bambino con le figure genitoriali. Il GAB
  • Yin e Yang: Ruolo dell’archetipo maschile e femminile.
  • Riassunto degli stumenti della Biopsicosomatica e applicazioni pratiche.
  • Esercitazioni in aula

FISICA QUANTISTICA

  • Introduzione alla Fisica quantistica e alle scienze integrate.
  • Il ruolo dell’elettromagnetismo nei sistemi biologici.
  • Basi teoriche di fisica quantisticasui rimedi vibrazionali (omeopatia, spagiria).
  • Basi teoriche di fisica quantisticasui rimedi di contatto (shiatsu, riflessologia).
  • Il campo magnetico del cuore e la coerenza cardiaca.
  • Il punto di vista delle filosofie spirituali orientali.
  • L’utilizzo della Meditazionee della respirazione come strumento di benessere.
  • Tecniche di visualizzazione e meditazione guidata.
  • Le onde celebrali e il ruolo dell’ipnosi. Esperienze in aula
  • Lavoro su di se e il dialogo col “bambino interiore”.
  • La liberazione delle memorie psicoemozionali.
  • L’utilizzo del cervello intuitivo e l’intelligenza emotiva.
  • I neuroni specchio e modelli di apprendimento empatico.

SCIENZE INTEGRATE

La scuola di psicosomatica di Torino chiamata “Medicina dell’Essere” è un marchio registrato,
COPYRIGHT © DOTT. STEFANO GAY. ALL RIGHTS RESERVED
Il nome “Medicina dell’Essere” NON indica la denominazione di una medicina non convenzionale ma vuole segnalare nel nome unicamente l’approccio di un metodo che vuole  sensibilizzare verso una sempre maggiore umanizzazione delle cure verso una medicina integrata. Gli strumenti appresi non sono sostitutivi di pratiche mediche o psicologiche. Ma le tecniche di benessere al contrario possono completare e accompagnare qualunque percorso medico o psicologico della persona. Inoltre la Scuola di psicosomatica di Medicina dell’Essere NON abilita alla pratica di attività professionale, NON è un corso universitario e in nessun modo vuole rappresentare una alternativa ai protocolli clinici e terapeutici della medicina classica. Pertanto NON si forniscono abilitazioni e NON si rilasciano certificazioni di abilità professionali.

Per maggiori informazioni sul percorso formativo

MEDICINA DELL’ESSERE

compila il modulo, oppure chiamaci

CONTATTACI





Acconsento al trattamento dei dati personali in ottemperanza alla legge sulla Privacy